MAD Online

ISCRIVITI

Iscriviti a Insegniamo.com , l'iscrizione è semplice e gratuita. In questo modo potrai presentare domanda come docente, come personale amministrativo e ATA. Il Miur non vieta l'invio della messa a disposizione, quindi la MAD costituisce uno strumento essenziale per gli aspiranti professori.

COMPILA LA TUA DOMANDA

Il form dovrà essere compilato in ogni sua parte: dovrai dunque inserire i tuoi dati anagrafici, i titoli di studio in tuo possesso, le specializzazioni, e le tue esperienze. Dovrai scegliere la provincia e l'ordine di scuola della classe di concorso.

INVIA LA MAD

Dopo aver compilato la domanda in tutti i suoi campi potrai procedere con il pagamento e dunque con l'invio. Per eventuali dubbi potrai consultare un nostro consulente che ti aiuterà nella compilazione della domanda di messa a disposizione .

La messa a disposizione

responsive image

Vuoi insegnare? Invia la tua MAD e mettiti a disposizione della cultura! La messa a disposizione è uno strumento che, in maniera informale e seguendo una procedura alternativa alle strade ufficiali che passano per concorsi e graduatorie, permette ad aspiranti docenti e docenti stessi di spedire il proprio curriculum alle scuole pubbliche, scavalcando molte delle procedura burocratiche che normalmente si è obbligati a seguire. La Messa a Disposizione (MAD) non è regolamentata dal MIUR, pertanto la scuola si riserva la libertà di scegliere il candidato che ritiene più idoneo al ruolo da svolgere. Il MAD del 2020 può essere inoltrato alle scuole pubbliche italiane solo se si è in possesso del titolo di studio richiesto dal ruolo, quindi la Messa a Disposizione è per chi aspira al ruolo di supplente in qualità di docente, personale ATA (Amministrativo, Tecnico e Ausiliario). Tra i requisiti richiesti per il MAD vi è il diploma o la laurea . Quest’ultima, se presente, andrà sicuramente a vantaggio del candidato che usufruirà della messa a disposizione. I candidati interessati a fare uso del MAD dovranno prima compilare l’apposito modello e successivamente inviarlo alle scuole per le quali si desidera rendersi disponibili. Per poter inviare la domanda si può ricorrere a diversi strumenti: email, PEC (posta elettronica certificata), fax, raccomandata A/R. Ognuno di questi dovrà essere usato per ogni scuola, oppure puoi ricorrere al nostro servizio e ci occuperemo noi del resto.

Per il personale ATA, in base al tipo di mansione svolta è necessario avere i seguenti requisiti:

  • Collaboratore Scolastico (CS): Diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, diploma di maestro d’arte, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni
  • Assistente Amministrativo (AA): Qualsiasi diploma di maturità che consenta l’accesso agli studi universitari
  • Assistente Tecnico (AT): Qualsiasi diploma di maturità che consenta l’accesso agli studi universitari correlata alla propria area professionale
  • Cuoco (CO): Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione nel settore cucina
  • Guardarobiere (GA): Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda
  • Infermiere (IF): Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere

I titoli di studio che permettono di ricoprire un ruolo di insegnamento sono:

  • Per la scuola dell’infanzia e primaria:
    • Laurea in Scienze della formazione primaria (Titolo abilitante all’insegnamento – art. 6, L. 169/2008)
    • Diploma Magistrale o Diploma di Liceo Socio-Psico-Pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (Titoli abilitati all’insegnamento - DM 10 marzo 1997)
  • Per la scuola secondaria di I e II grado:
    • Laurea di Vecchio Ordinamento DPR 19/2016
    • Laurea Specialistica o Magistrale di Nuovo Ordinamento DPR 19/2016
    • Diploma accademico di II livello, Diploma di Conservatorio o di Accademia di Belle Arti Vecchio ordinamento
    • Diploma di scuola superiore (per gli insegnanti tecnico pratici) DPR 19/2016

Sample image
Velocità

Chiunque può inviare una mad, l'unico ostacolo è il tempo necessario: insegniamo.com può svolgere questo arduo lavoro al tuo posto, presentando la messa a disposizione nelle provincie da te scelte e in tempi brevissimi.

Diploma

La MAD può essere inviata anche se non si è in possesso di una laurea. La domanda di messa a disposizione può infatti essere inviata da chiunque sia in possesso di un diploma.

Ovunque

La domanda di messa a disposizione può essere inviata in tutta Italia, senza alcun vincolo: sta a te scegliere le provincie che ti interessano.